Vidal Perisic Inter
Serie A

Verso Inter-Bologna: tutti i numeri e le probabili formazioni

Tutto quello che c’é da sapere sul match di San Siro di sabato sera. Antonio Conte e Sinisa Mihajlovic vogliono continuare a vincere

Messa da parte la vittoria contro il Borussia Monchengladbach in Champions League, é tempo per l‘Inter di ricominciare a pensare alla Serie A. Il prossimo sabato 5 dicembre infatti la squadra di Conte scenderà in campo a San Siro per il match contro il Bologna fissato alle ore 20:45. I nerazzurri hanno ottenuto la giusta carica dalla partita in Europa e hanno intenzione di continuare la striscia di risultati positivi in campionato. Stessa volontà da parte di Siniša Mihajlović che vuole portare il suo Bologna a vincere ancora dopo l’1-0 rifilato al Crotone.

Inter-Bologna: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Il percorso dell’Inter

L’Inter arriva alla sfida di San Siro con la spinta a vincere ancora: lo 0-3 incassato dal Sassuolo lo scorso sabato ha portato la squadra di Conte al secondo posto in classifica con 18 punti. L’attacco nerazzurro al momento é il migliore della Serie A, con 23 gol segnati e una media gol di 2,56 a partita. Il bilancio delle prime nove giornate del campionato nerazzurro é di ben cinque vittorie, tre pareggi e una sconfitta.

Una vittoria contro il Bologna porterebbe la squadra di Conte a -2 dalla vetta della classifica occupata dal Milan che sarà impegnato domenica sera in casa della Sampdoria. L’obiettivo nerazzurro rimane vincere lo scudetto e i ragazzi di Conte faranno di tutto per accumulare punti e raggiungere l’agognato obiettivo.

Il percorso del Bologna

La sfida contro l’Inter può essere un’occasione per il Bologna di iniziare a collezionare risultati utili: nella scorsa giornata di campionato i rossoblù sono tornati alla vittoria contro il Crotone. L’attacco bolognese ha collezionato finora 14 reti con una media gol di 1,56 a partita, stessa cifra per quelli subiti. Attualmente il Bologna si trova al decimo posto in classifica con 12 punti, raccolti dopo quattro vittorie e cinque sconfitte.

La squadra di Mihajlović vorrà fare a tutti costi punti per continuare a tenere lontana la zona retrocessione. Ad oggi i rossoblù non hanno ancora ottenuto un pareggio, risultato che farebbe sicuramente comodo al Bologna per non soccombere di nuovo nella sconfitta.

Le probabili formazioni di Inter-Bologna

Per la partita di San Siro, Antonio Conte non avrà a disposizione Nainggolan, Vecino e Pinamonti mentre saranno out Padelli e Kolarov per la positività al Coronavirus. La probabilità di turnover é molto alta, visto il prossimo impegno di Champions League di mercoledì 9 dicembre contro lo Shaktar Donetsk per provare l’impresa di qualificarsi agli ottavi di finale. A prendere in mano la partita dal primo minuto potrebbero esserci D’Ambrosio, Hakimi, Ranocchia e Sensi. In attacco potrebbe essere provata la coppia Lukaku-Sanchez per far partire dalla panchina Lautaro Martinez. Sulla fascia sinistra c’é da decidere fra Perisic e Ashley Young. Ritorno da titolare per Arturo Vidal che ha già scontato la squalifica in Champions League.

Molti assenti in casa Bologna: Djiks, Skov Olsen, Santander e Orsolini non saranno a disposizione di Mihajlović. Sansone formerà il centrocampo con Soriano e Barrow, dietro a Palacio. Vicino a Schouten si giocano una maglia da titolare Svamberg e Dominguez. Davanti a Skorupski é confermato Tomiyasu centrale insieme a Danilo e Denswil, con De Silvestri sulla fascia destra.

Inter (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Ranocchia; Hakimi, Barella, Sensi, Vidal, Young; Sanchez, Lukaku. All. Conte

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Tomiyasu, Danilo, Denswil; Schouten, Svamberg; Sansone, Soriano, Barrow; Palacio. All. Mihajlovic

I precedenti tra Inter e Bologna

Sono molti gli incontri disputati fra Inter e Bologna in Serie A, ben 146: il bilancio é nettamente a favore dei nerazzurri che hanno collezionato 70 vittorie. Solo 41 le vittorie bolognesi e 35 sono i pareggi. Le reti messe a segno dagli interisti sono 221 mentre quelle realizzate dai rossoblù sono ben 168.

La partita di sabato sera si giocherà a San Siro, stadio in cui la squadra di Mihajlović non ha gioito spesso. Sulle 89 volte che si é giocato a Milano, quando ancora l’Inter si chiamava Internazionale o Ambrosiana, il Bologna ha vinto solo 15 volte e pareggiato in 24 sfide contro le 50 sconfitte. I rossoblù inoltre hanno messo segno solo 86 reti mentre i nerazzurri ne hanno realizzate 150.

Il dato curioso é che un match come Inter-Bologna é finito spesso con il risultato del 2-1: ben 15 volte la partita é terminata così. Non a caso anche l’ultima sfida giocata fra le due squadre in campionato dello scorso 5 luglio, é finita così. I ragazzi di hanno portato a casa i tre punti grazie ai gol di Juwara e Musa Barrow. Nulla da fare per la rete del momentaneo 1-0 segnata da Romelu Lukaku.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *