Samir Handanovic Inter
Interviste

Inter-Shakhtar, Handanovic deluso: “Il verdetto del campo è chiaro”

Il portiere nerazzurro parla subito dopo l’eliminazione dalla Champions League e punta lo sguardo verso gli obiettivi restanti

Appena conclusa la partita decisiva di Champions League con l’Inter eliminata dalla competizione in seguito al deludente pareggio contro lo Shakhtar Donetsk. Ai microfoni di Sky Sport si presenta il capitano Samir Handanovic che come sempre ci mette la faccia anche nei momenti difficili.

“In Champions soffriamo ancora tanto”

Le parole del portiere nerazzurro a caldo fotografano perfettamente la serata deludente dell’Inter: “Il risultato del campo è chiaro. In Champions League contro squadre con più esperienza, soffriamo ancora tanto ad imporre il nostro gioco”.

Handanovic cerca di mettere in risalto la partita della squadra, ma la sua analisi sembra abbastanza irreale: “Abbiamo fatto la nostra partita, ma ci è mancato solo il gol che ci avrebbe permesso di passare il turno e adesso staremmo parlando di una gara completamente diversa”.

“Adesso pensiamo a campionato e Coppa Italia”

Il pareggio contro lo Shakhtar e la conseguente vittoria del Real Madrid sul Monchengladbach, estromettono completamente l’Inter dalle competizioni europee per questa stagione. Sfuma anche il terzo posto che avrebbe permesso alla formazione di Conte di disputare almeno l’Europa League.

Lo sguardo del capitano nerazzurro è però rivolto verso il futuro: “Dobbiamo cercare di lasciarci alle spalle questa brutta eliminazione e focalizzare le nostre energie e le nostre attenzioni sugli obiettivi stagionali rimasti: campionato e Coppa Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *