Christian Eriksen Inter
Calciomercato Inter

Calciomercato Inter, parla il primo presidente di Eriksen: “Vuole rimanere in nerazzurro”

Christian Eriksen sembra sempre più lontano dall’Italia, Hansen però la pensa diversamente. Il suo primo presidente è convinto che il danese voglia rimanere a Milano. Intanto si vocifera un interessamento dell’Arsenal

Si riaccendono i riflettori sulla telenovela Eriksen-Inter, ad aggiungere nuovi particolari sulla vicenda è il suo primo presidente, nonché amico della famiglia del danese. Claus Hansen in un’intervista rilasciata a Europa Calcio parla del particolare momento del danese, e allontana le voci di mercato, nonostante l’interessamento dell’Arsenal.

Eriksen vuole giocare all’Inter, parola di Hansen

Hansen è convinto che Eriksen voglia continuare la sua esperienza in nerazzurro. Il presidente del Middlefart Boldklub, squadra danese dove il trequartista interista ha mosso i suoi primi passi nel mondo del calcio, ha detto la sua riguardo all’ipotesi di un suo trasferimento:

“Non lo so e non voglio fare questi discorsi. Christian vuole giocare con la maglia dell’Inter, che è un’ottima squadra, gli piace l’ambiente nerazzurro“.

Parole che vanno in controtendenza rispetto all’utilizzo con il contagocce del danese nelle recenti uscite. Infatti, sono solo nove i minuti giocati da Eriksen nelle ultime cinque partite, numeri che testimoniano la poca fiducia che lo staff tecnico nutre nel giocatore. Alla domanda dell’ostracismo di Conte nei confronti del suo ex giocatore, Hansen risponde così:

“Non conosco Conte, tantomeno i motivi delle sue decisioni. Dico solo che uno come Christian deve giocare, tutti noi conosciamo le sue qualità“.

Nonostante l’ottimismo del presidente del Middlefart, è innegabile che questi primi dieci mesi di Inter siano stati deludenti. Eriksen non è mai stato incisivo, anzi a volte il suo utilizzo è stato deleterio, come successo contro il Parma, ultima partita giocata da titolare, e uscito sul risultato di 1 a 0 per gli emiliani. Il giudizio di Hansen su Eriksen all’Inter resta comunque positivo:

“Parliamo di un giocatore molto intelligente, all’Inter non ha avuto le giuste opportunità, ma in nerazzurro è contento. Ha un grande feeling con i suoi compagni di squadra, Lukaku su tutti“.

Le parole di Hansen appaiono stonate con quello che sta accadendo in campo, poiché ammesso che Eriksen voglia rimanere all’Inter, la società dovrà fare delle valutazioni sulla funzionalità del giocatore nel progetto Conte.

Eriksen, ipotesi Arsenal per gennaio

A dispetto delle parole del suo primo presidente, si vocifera che Eriksen a gennaio possa lasciare l’Inter in direzione Arsenal. Il ritorno a Londra potrebbe allettare il giocatore, proprio perché in Inghilterra, sponda Tottenham, il danese ha mostrato il suo miglior calcio. Trattativa che, però, appare difficile per due ragioni: il prezzo e l’attaccamento di Eriksen all’altra squadra di Londra, il Tottenham.

Il futuro di Christian Eriksen resta ancora indecifrabile, ad oggi per il danese non sono ancora pervenute offerte concrete e l’Inter non vuole svendere un giocatore pagato 27 milioni non meno di dieci mesi fa. Cosa certa è che se Eriksen vuole restare all’Inter, come afferma Hansen, dovrà dimostrare di meritarsi la conferma nelle prossime cinque partite, Conte permettendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *