De-Paul-Udinese
Calciomercato Inter

Calciomercato Inter, idea De Paul a centrocampo per puntare allo scudetto

L’Inter è pronta a trattare con l’Udinese per Rodrigo De Paul, il centrocampista argentino potrebbe completare il reparto di Conte

De Paul nel mirino dell’Inter. Il capitano dell’Udinese è l’uomo per il mercato invernale dei nerazzurri. Con il suo arrivo Conte completerebbe il reparto di centrocampo e sarebbe pronto a battagliare per il titolo. Sarebbe il regista perfetto per il 3-5-2 scelto dal tecnico barese.

L’operazione De Paul-Inter sarà possibile solamente nel caso di una cessione da parte dei nerazzurri. Il nome più probabile, ovviamente, è quello di Christian Eriksen. Il danese dopo un anno non è riuscito ad entrare nei meccanismi della squadra e tutte le big europee sono alla porta. La situazione sembra peggiorare sempre di più con un addio imminente.

La valutazione di Rodrigo De Paul

Il centrocampista dell’Udinese potrebbe abbandonare il Friuli per una cifra non inferiore ai 40 milioni. Classe 1994, il rendimento dell’argentino cresce di stagione in stagione. Da diverso tempo è un punto fisso anche della nazionale Albiceleste di Scaloni. Sarà uno dei protagonisti della prossima Coppa America che si giocherà in Argentina e Colombia nel 2021.

Nato come trequartista, De Paul si sta sempre di più adattando a fare il regista. Arrivato in Italia nel 2016 per soli tre milioni di euro, in quattro stagioni e mezzo ha già collezionato 150 presenze in Serie A, tutte con l’Udinese. In Italia ha già segnato 25 reti e fornito 26 assist ai suoi compagni di squadra.

In questa stagione ha collezionato nove presenze segnando due reti e due assist per i compagni. Ha una media voto di 6,61 che lo rendono uno dei migliori centrocampisti della nostra Serie A. Dei numeri molto importanti che dimostrano anche in questa stagione una costanza di rendimento incredibile.

Dove può giocare nell’Inter De Paul

Antonio Conte ha già il posto perfetto per l’argentino. De Paul si andrebbe a schierare nel centro del campo interista con Barella e Vidal ai lati. Garantirebbe quella qualità tecnica che spesso manca in fase di ripartenza ai nerazzurri. Il capitano dell’Udinese è anche un ottimo calciatore di punizioni e calci d’angolo che possono aiutare l’Inter in partite chiuse.

Il suo arrivo è possibile soltanto con l’addio di Eriksen. Il giocatore danese non è riuscito ad inserirsi nei meccanismi di Conte. In un anno non ha mai convinto e, complice anche il suo altissimo ingaggio, potrebbe essere sacrificato sul mercato. Sul calciatore ci sono il Psg e il Borussia Dortmund che vorrebbero rilanciare il danese. A gennaio dovrebbe interrompersi il suo connubio con l’Inter con molti rimpianti da entrambe le parti. Una storia che sembra nascere sotto un’ottima stella, ma in realtà è stata solo un’illusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *