Milan Skriniar Inter
Calciomercato Inter

Calciomercato Inter, possibile scambio Skriniar-Paredes con il Psg

Skriniar non rientra più nei piani dell’Inter e potrebbe partire. Piace al Psg, ma i nerazzurri cercano lo scambio con Paredes

Milan Skriniar è uno dei volti a cui l’Inter potrebbe fare a meno nella prossima stagione. Lo slovacco è finito dietro nelle gerarchie di Conte e potrebbe essere sacrificato per finanziare il mercato in entrata. Il difensore centrale viene valutato 50 milioni di euro e piace a tante big d’Europa. Nella corsa si sarebbe inserito anche il Psg, ma i nerazzurri hanno chiesto un nome in particolare per impostare uno scambio.

Skriniar per Paredes più 20 milioni cash

Skriniar piace tanto a Leonardo che lo vorrebbe a Parigi per sostituire la partenza di Thiago Silva. Conte dalla sua apprezza molto Leandro Paredes che ha lasciato buoni ricordi nel campionato italiano ai tempi della Roma. Paredes è un giocatore molto universale, che se necessario può occupare diversi ruoli. Il tecnico salentino apprezza i giocatori polivalenti che sanno fare un po’ tutto. Skriniar viene valutato di più, e per far quadrare i conti Suning avrebbe chiesto 20 milioni cash per chiudere l’affare.

In Italia negli scorsi giorni Paredes era stato accostato anche alla Juventus, che sta cercando qualche altro rinforzo a centrocampo dopo l’arrivo di McKennie.

La stagione di Skriniar

La stagione di Skriniar può essere divisa in due parti. La prima parte molto positiva in cui era titolare inamovibile, con Godin relegato in panchina, mentre la seconda dopo il lockdown, in cui si è totalmente smarrito. Il cambio modulo, con la difesa a tre ha complicato i piani dello slovacco che non si è più riuscito a esprimere su certi livelli. Godin è stato abile, e da grande campiona si è preso il posto da titolare. Skriniar ha vissuto con grande rabbia interiore questa situazione e adesso vorrebbe nuovamente ritrovare il posto da titolare. In questa stagione tra tutte le competizioni ha collezionato 42 presenze fornendo 2 assist.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *