Kante Francia
Calciomercato Inter

Calciomercato Inter, Marotta fa sul serio per prendere Kante

L’Inter pensa davvero a Kante del Chelsea. Antonio Conte ha avuto modo di apprezzarlo in rosa durante il periodo nei Blues

Dopo il ritorno al successo in rimonta contro il Torino in campionato, l’Inter si è rigettata a capofitto nel mercato al fine di allestire una rosa ancor più competitiva per il prossimo anno. Un nome caldo nelle ultime ore è quello di Kante del Chelsea. Il giocatore è arrivato al Chelsea nel 2016, come Conte e ha avuto modo di farsi apprezzare. Il francese ha però una valutazione monstre di circa 80 milioni di euro.

Kante obiettivo primario per il centrocampo

La società e l’allenatore hanno visioni leggermente differenti per rinforzare la rosa per l’anno prossimo, con Marotta che sta cercando di placare gli animi per accontentare un po’ tutti. Il primo colpo per il prossimo anno è stato Hakimi. Mentre sono in corso le trattative per arrivare a Tonali e a Kumbulla. Il giocatore top per il prossimo mercato potrebbe essere Kante, che è stato uno dei cardini dell’avventura londinese di Antonio Conte. Può vantare anche nella sua bacheca il Mondiale del 2018 vinto dalla Francia contro la Croazia in finale.

La stagione di Kante

Il centrocampista classe ’91 ha raggiunto l’apice con le grandi prestazioni con il Chelsea e con la nazionale francese, dopo essere esploso con il Leicester. Centrocampista di rottura, nonostante la bassa statura è dotato di una forza disarmante che gli permette di tenere botta contro qualsiasi avversario. In questa stagione – nonostante qualche infortunio di troppo – si è confermato ad alti livelli giocando in totale 27 partite segnando 3 gol. Per l’Inter si tratterebbe di un grande colpo a centrocampo, acquistando un giocatore che già conosce i dogmi di Antonio Conte.

Come giocherebbe l’Inter con Kante

Kante è un giocatore molto interessante che garantirebbe qualità e quantità. Sarebbe uno schermo perfetto davanti la difesa e permetterebbe ad altri giocatori di liberarsi dai compiti difensivi. Ha dalla sua parte la fortuna di aver già avuto Conte come allenatore e questo potrebbe facilitarlo nell’integrazione. Bisognerà prima capire le intenzioni del giocatore e le cifre richieste per il giocatore che andrà in scadenza nel 2023. In caso di approdo all’Inter si prenderebbe ovviamente il posto da titolare a discapito dei vari Barella e Sensi.

3-4-1-2: Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi, KANTE, Brozovic, Young; Eriksen; Lautaro, Lukaku

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *