Dzeko Roma
Calciomercato Inter

Calciomercato Inter, Conte vuole provare nuovamente a convincere Dzeko

Dopo essere stato uno degli obiettivi della scorsa estate, Dzeko è tornato nella lista degli obiettivi per la prossima stagione dell’Inter di Conte

Con l’arrivo di Marotta, l’Inter ha avviato un processo di crescita importante per provare a vincere nei prossimi anni. Quest’anno però Conte non è riuscito a tenere il passo di Juventus e Lazio, e adesso è stata scavalcata anche dall’Atalanta. L’allenatore pugliese ha chiesto dei rinforzi in vista della prossima stagione e dopo la fumata nera nella trattativa riguardante Cavani, l’Inter starebbe nuovamente pensando al capitano della Roma Edin Dzeko.

Possibile contropartita per convincere la Roma

La Roma – con un altro campionato complicato che sta per concludersi – ha urgente bisogno di capitali nelle casse societarie. Il modo più semplice in questo momento è fare cassa con i giocatori più importanti della rosa. Edin Dzeko già lo scorso anno era già stato accostato all’Inter, ma i giallorossi erano riusciti a blindarlo con un aumento di contratto. Quest’anno i nerazzurri sono tornati alla carica e se faranno l’offerta giusta difficilmente la Roma rifiuterà. Per agevolare la trattativa la società di Suning sarebbe disposta a mettere sul piatto contropartite come Matias Vecino o Diego Godin. La richiesta per il capitano giallorosso rimane però sui 20 milioni di euro.

La stagione di Dzeko

Nella stagione altalenante della Roma, Edin Dzeko è stato uno dei pochi a risultare spesso decisivo e a trascinare la Roma. In tutto ha collezionato 30 partite segnando 14 gol più 3 assist. Attualmente percepisce 7,5 milioni all’anno, l’Inter perciò dovrà offrirgli un ingaggio simile per convincerlo. Bisognerà inoltre capire le scelte che farà l’Inter in uscita, perchè un giocatore del suo calibro difficilmente accetterebbe la panchina con serenità.

Come giocherebbe l’Inter con Edin Dzeko

Il bosniaco è un centravanti tuttofare che si abbassa molto per aiutare a far salire la squadra. Non avrà la forza muscolare di Lukaku, ma in molti aspetti si assomigliano. Bisognerà capire cosa sceglierà di fare Conte con Alexis Sanchez, ma soprattutto con Lautaro Martinez. Il cileno sembra destinato a tornare a Manchester a fine stagione perchè non ha convinto appieno la dirigenza nerazzurra, mentre l’attaccante argentino rimane un rebus considerando che ogni giorno che passa si fanno sempre più remote le possibilità che si possa trasferire al Barcellona. Se l’argentino dovesse rimanere in nerazzurro rimarrebbe lui l’attaccante titolare con Dzeko prima alternativa.

3-4-1-2: Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Young; Eriksen; Lautaro (DZEKO), Lukaku

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *