Brozovic Di Lorenzo Napoli-Inter
Coppa Italia

Napoli-Inter 1-1, partenopei in finale di Coppa Italia

Finisce 1-1 il ritorno della semifinale di Coppa Italia, in finale vanno i partenopei in virtù del gol segnato in trasferta. Il tabellino di Napoli-Inter

Finisce 1-1 in un San Paolo spoglio del suo pubblico a causa delle restrizioni dovute al Coronavirus. L’Inter controlla per larghi tratti il match, ma non riescono quasi mai a creare particolari problemi. Il Napoli imposta la partita sulla difesa e il contropiede ed è proprio così che trova il gol del 1-1.

Dopo il toccante minuto di silenzio nel ricordo delle vittime del coronavirus, si parte. L’Inter parte a razzo e dopo 2 minuti sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Eriksen trova la rete, un leggerissimo tocco di Di Lorenzo mette fuori causa  l’incolpevole Ospina. Al 15′ un inspirato Antonio Candreva converge dalla fascia destra verso il centro e tira di poco alto. Al 22′ primo brivido per l’Inter, un brutto disimpegno da parte di Bastoni mette in difficoltà Handanovic che però se la cava. Al 31′ Ospina si supera e con un grande riflesso nega la rete a Lukaku. Al 39′ Candreva chiama ancora una volta in causa Ospina che risponde presente. Nel momento migliore dell’Inter, con il Napoli che sembra alle corde la squadra di Conte viene beffata: dal calcio d’angolo riparte il contropiede del Napoli condotto da Insigne che regala il gol del pareggio a Dries Mertens.

Il secondo tempo ricomincia con lo stesso filo conduttore della prima frazione, l’Inter gestisce le operazione mentre il Napoli cerca di fare male in contropiede. Al 52′ Insigne entra in area di rigore si gira in un fazzoletto ma tira un diagonale di poco a lato. I ritmi si sono inevitabilmente abbassati e i due allenatori cercano di mettere in campo forze fresche. al 74′ Sanchez appena entrato prova un fendente che finisce poco di lato al palo. L’Inter insiste e due minuti dopo su un calcio di punizione Eriksen impegna ancora una volta Ospina. Al minuto 81 una grande azione dell’Inter si conclude con un potente tiro di Eriksen respinto ancora una volta da un superlativo Ospina. All’Inter non basta l’assedio dell’ultimo quarto d’ora per trovare il gol della qualificazione. Dopo 5 minuti di recupero l’arbitro Rocchi fischia tre volte e decreta la qualificazione del Napoli per la decima volta in finale di Coppa Italia.

Il tabellino di Napoli-Inter 1-1

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Elmas (65 Fabian Ruiz), Demme, Zielinski (85′ Allan); Politano (65′ Callejon), Mertens (74’Milik), Insigne (85′ Younes). All. Gattuso

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij (88′ Ranocchia), Bastoni; Candreva (72′ Moses), Barella, Brozovic, Young (72′ Biraghi); Eriksen (88′ Sensi); Lautaro (72′ Sanchez), Lukaku. All. Conte

MARCATORI: Eriksen (2′ p.t.), Mertens (41′ p.t)

ASSIST: Insigne (41 p.t.)

AMMONITI: Ospina (N); Young, De Vrij (I)

ESPULSI:

NOTE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *