Lautaro Martinez allenamento Inter
Serie A

Inter-Sampdoria: come arrivano le squadre

L’Inter sfida la Sampdoria nel recupero della 25^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre al match di domenica 21 giugno

Ritorna finalmente la Serie A con i recuperi della 25^ giornata, la gara fra l’Inter di Antonio Conte e la Sampdoria di Claudio Ranieri completa i match in programma. La partita era stata rinviata a causa del propagarsi del coronavirus in Lombardia. Inter-Sampdoria si giocherà domenica 21 giugno alle ore 21:45 allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano  a porte chiuse. Come arrivano le due squadre alla sfida.

Come arriva l’Inter

L’Inter arriva dal pareggio contro il Napoli in Coppa Italia, che ne ha sancito l’eliminazione dalla competizione. Nonostante il risultato, la squadra di Conte ha dimostrato di essere in un buono stato di forma. Partendo subito aggressiva e trovando subito il gol. A parte il contropiede subito in occasione del gol dei partenopei, anche in fase difensiva i nerazzurri si sono comportati bene, effettuando un pressing alto tipico delle squadre allenate dal tecnico leccese. Nelle ultime partite prima dello stop, i nerazzurri erano apparsi stanchi. Infatti – a parte la doppia vittoria nei sedicesimi di Europa League contro i bulgari del Ludogorets – vengono da tre sconfitte di fila: 1-0 contro il Napoli nella semifinale di andata della Coppa Italia, 2-1 contro la Lazio e 2-0 contro la Juventus in campionato.

Questo doppio stop in Serie A ha fatto scendere l’Inter al terzo posto in classifica, a nove punti dalla capolista Juventus. Con una vittoria i nerazzurri potrebbero ritornare a sperare nel primo posto, invece un risultato negativo contro la Sampdoria segnerebbe l’addio definitivo al sogno scudetto.

Come arriva la Sampdoria

La Sampdoria naviga nelle zone basse della classifica, al momento si trova in 16^ posizione con un solo punto di vantaggio sulla zona retrocessione. Proverà a portare a casa qualche punto dalla trasferta milanese per distanziarsi dalla zona salvezza e risollevare l’umore dei tifosi. I blucerchiati erano in un buon momento di forma prima della sosta. Infatti, nelle ultime cinque partite hanno ottenuto sette punti frutto di due vittorie contro Verona e Torino, un pareggio contro il Sassuolo e due sconfitte contro Fiorentina e Napoli.

A differenza dell’Inter che ha già testato la sua preparazione dopo il lungo periodo di inattività, la Sampdoria non ha effettuato nessun test se non con partitelle interne. Quindi sarà da valutare la preparazione che mister Ranieri avrà sottoposto ai suoi giocatori dalla ripresa degli allenamenti. Out con tutta probabilità Fabio Quagliarella che ha saltato le ultime sedute di allenamento in quanto non ha ancora smaltito una botta alla coscia.

Tutto su Inter-Sampdoria: orario, probabili formazioni e statistiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *