Zanetti Inter
Curiosità

I giocatori con più presenze in Serie A nella storia dell’Inter

La classifica dei calciatori dell’Inter con più partite giocate in Serie A. La top ten è dominata dagli italiani e dai difensori

L’Inter è l’unica squadra ad aver partecipato a tutte le edizioni della Serie A istituita nel 1929/30 ed è la seconda per campionati e titoli nazionali vinti, insieme al Milan. Per tutti questi motivi è una delle più importanti società a livello nazionale; da questo club sono passati molti campioni che hanno dedicato la loro carriera ai colori nerazzurri, portando titoli e diventando delle bandiere.

Nella speciale classifica dei calciatori che hanno più presenze in Serie A nella storia dell’Inter c’è una netta prevalenza italiana e di difensori.

Il primato è di Javier Zanetti

Il calciatore con più presenze nella Serie A – oltre ad essere il primatista in assoluto della storia nerazzurra – è Zanetti con 618 gettoni. Arriva all’Inter nel 1995 ed esordisce a 18 anni contro il Vicenza, da quel momento diventa il terzino destro titolare della squadra di Moratti. Indossa la fascia da capitano per la prima volta contro il Castel di Sangro nel match di Coppa Italia nel 1998 e lo diventa a tutti gli effetti nel 2001 con Cuper. Nel 2010 è il capitano dello storico Triplete e si ritira dal calcio giocato il 18 maggio 2014 dopo aver conquistato 5 campionati italiani.

Al secondo posto c’è Bergomi con 519 presenze con la maglia nerazzurra in Serie A. Era stato inizialmente scartato dal Milan a causa dei reumatismi al sangue ed entra così nelle giovanili dell’Inter; esordisce il 30 gennaio 1980 contro la Juventus in Coppa Italia e diventa il calciatore più giovane ad indossare la maglia nerazzurra a 16 anni e un mese. La sua prima partita in campionato fu il 22 febbraio 1981 contro il Como. Nelle sue 20 stagioni all’Inter – nessuno ne ha disputate di più – ha conquistato un solo Scudetto.

Nella top ten ci sono nomi illustri come il compianto Giacinto Facchetti – al terzo posto con 476 presenze – Sandro Mazzola, Giuseppe Baresi e soprattutto Giuseppe Meazza, il calciatore dell’Inter con più gol in Serie A con 246 reti in 365 presenze. La stranezza è che Meazza non compare nella top ten dei giocatori con più presenze in tutte le competizioni perché in Europa ha partecipato solo a 29 partite. In fondo alla graduatoria Zenga con 328 presenze e l’unico altro straniero Cordoba con 324.

Top ten: chi rimane fuori

Nonostante l’importanza nella storia dell’Inter, ci sono due calciatori che non rientrano nelle prime dieci posizioni: Alessandro Altobelli ed Esteban Cambiasso. Il primo ha giocato con i nerazzurri a cavallo degli anni ’70 e ’80 vincendo un campionato, ma restando a sette lunghezze da Cordoba. Cambiasso è invece uno degli eroi del Triplete del 2010. Arrivato dal Real Madrid a parametro zero, rimane a Milano per dieci stagioni conquistando 5 Scudetti con 315 presenze nel campionato italiano. Altro giocatore che supera i 300 gettoni è Lorenzi, più di 200 comparse per i vari Stankovic, Julio Cesar e Handanovic.

Classifica presenze Serie A storia dell’Inter

10) Ivan Ramiro Cordoba (2000-2012): 324

9) Walter Zenga (1982-1994): 328

8) Tarcisio Burgnich (1962-1974): 359

7) Giuseppe Meazza (1927-1940 / 1947): 365

6) Giuseppe Baresi (1976-1992): 392

5) Mario Corso (1957-1973): 414

4) Sandro Mazzola (1961-1977): 418

3) Giacinto Facchetti (1960-1978): 476

2) Giuseppe Bergomi (1979-1999): 519

1)  Javier Zanetti (1995-2014): 618

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *