Morata Atletico Madrid
Calciomercato Inter

Calciomercato Inter, spunta Morata per il dopo Lautaro

Attendendo gli sviluppi della situazione Lautaro, il nuovo nome per l’attacco dell’Inter è Alvaro Morata. Vecino può essere la contropartita giusta

Si allunga la lista di Marotta per sostituire Lautaro Martinez. Il dirigente dell’Inter sta pensando ad Alvaro Morata, giocatore che conosce bene avendolo acquistato quando era alla Juventus e che si inserirebbe subito nel campionato italiano avendo disputato due stagioni a Torino con 65 presenze e 15 gol in Serie A. Lo spagnolo è molto apprezzato anche da Conte che lo voleva in bianconero nel 2014 e lo ha acquistato poi nell’estate del 2017 quando era al Chelsea.

Vecino è la chiave per arrivare a Morata

La stagione di Morata ha visto degli alti e bassi con 8 gol in 23 presenze in campionato e ha dovuto lottare per il posto da titolare con Joao Felix e Diego Costa. L’1 luglio scatta l’obbligo di riscatto a 56 milioni di euro – più 7 milioni già versati per il prestito – per l’Atletico Madrid  successivamente potrebbe decidere di rimetterlo sul mercato e cercare di venderlo al migliore offerente. La base di partenza è di 65 milioni ma l’Inter non vorrebbe spendere quella cifra cash e l’intenzione è di inserire Vecino come contropartita. Il centrocampista è molto apprezzato da Simeone e il costo del suo cartellino si aggira attorno ai 25 milioni, abbassando così la cifra da spendere sui 40 milioni. Avendo già venduto Icardi – 50 milioni più 8 di bonus – la società nerazzurra avrebbe una base per tentare l’affondo e portare a Milano Morata ma servirebbe prima liberare il posto in attacco di Martinez.

Come giocherebbe l’Inter con Alvaro Morata

Le qualità di Morata sono molto simili a quelle di Lautaro, per questo sarebbe il sostituito perfetto dell’argentino e anche il compagno di attacco giusto per Lukaku. Inoltre, potrebbe giocare come esterno sinistro in un ipotetico 3-4-3 – con Candreva sulla fascia opposta – modulo che Conte utilizzava al Chelsea.

3-5-2: Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Brozovic, Eriksen, Young; MORATA, Lukaku

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *