Sandro Tonali Breescia
Calciomercato Inter

Calciomercato Inter, nel futuro c’è Tonali: manca l’intesa con il Brescia

L’Inter ha ricevuto il gradimento di Sandro Tonali, ma la Juventus non molla ed è pronta a rilanciare. E ancora bisogna trattare con Cellino

Mentre Tonali è impegnato a tornare in forma per il finale di stagione con il suo Brescia, le voci di mercato su di lui impazzano con tutte le big del campionato italiano che farebbero carte false per averlo. Cellino ha scremato le varie pretendenti e adesso sono rimaste in due: Inter e Juventus. Il Barcellona si era spinto fino alle richieste del patron del Brescia ma aveva ricevuto un secco no da parte della società lombarda, difficile che il giocatore possa partire per meno di 50 milioni.

Il duello Inter-Juventus

Apparentemente, 50 milioni non sono affatto pochi per un giocatore di appena 20 anni, ma se si pensa sulla maturità straordinaria dimostrata in campo al primo anno di Serie A è facile capire perché la cifra sia così alta. Sono ben 23 le presenze in campionato con un gol fatto – la fantastica punizione contro il Genoa – e 5 assist, di cui 4 da calcio piazzato. L’unico aspetto negativo sono i troppi cartellini gialli ricevuti, 6.

Suning si è mossa con largo anticipo per cercare di far innamorare il ragazzo al progetto Inter, con Conte che sarebbe ben felice di averlo a propria disposizione per alzare ulteriormente il tasso tecnico del centrocampo dopo l’arrivo di Eriksen a gennaio. Questo non significa però che la Juventus è battuta in partenza. Al momento appare effettivamente indietro, ma basterebbe una mossa per sparigliare nuovamente le carte in tavola e rimettere tutto in discussione.

Come giocherebbe l’Inter con Tonali

Nel sistema tattico di Conte è difficile immaginarselo mezzala, considerando che le sue mezzali devono essere molto abili ad attaccare lo spazio coi tempi giusti. Tonali è un mediano che ha bisogno di avere tanto campo davanti a sé, probabilmente oggi farebbe il vertice basso nel centrocampo a tre.

3-5-2: Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Brozovic, TONALI, Eriksen, Young; Lautaro, Lukaku

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *